Chi ha paura del traduttore mutante?

Chi ha paura del traduttore mutante?

E insomma, è passata già una settimana: venerdì scorso, più o meno a quest’ora, due tizie sciamannate vestite troppo pesanti, cariche di fogli e divorate dall’ansia, sbarcavano su una banchina inondata di sole della stazione di Pisa. Ci abbiamo messo un po’ per...
L’editoria del giorno dopo

L’editoria del giorno dopo

Io me lo ricordo, il mio primo giorno di lavoro in redazione. Era l’estate 2007, io ero giovane, di belle speranze, amante dei libri. Dopo qualche anno affannoso e affannato, ero riuscita a trovare uno stage (che si era poi trasformato in un contratto – a progetto,...

Pin It on Pinterest